Benvenuti nel nostro sito

Benvenuti nel sito del Missionari dei Sacri Cuori del Santuario del Sacro Cuore di Gesù in Afragola, Na. Presenti dal 1907 si dedicano al servizio pastorale e missionario nella città di Afragola e in tutta la Diocesi di Napoli attraverso le missioni popolari, la catechesi e il sacramento della riconciliazione. Fondati da San Gaetano Errico (1791-1860) vivono la vita fraterna in comune e partecipano alla missione della chiesa con l'evangelizzazione e le opere di carità; continuano la missione dei primi missionari dell'amore misericordioso, andando verso ogni uomo per dirgli, con i fatti, che Dio è padre e lo ama. Nella città di Afragola, curano in particolar modo le opere caritative a favore delle famiglie disagiate del quartiere; si dedicano ai bambini con un programma di recupero scolastico e sociale offrendo una concreta e valida alternativa alla strada; accompagnano i giovani attraverso un serio programma di discernimento vocazionale, favorendo l'associazionismo e l'integrazione sociale; sostengono l'opera del movimento laicale e della consacrazione delle famiglie ai Sacri Cuori di Gesù e di Maria.

       N.B.  Per i servizi precedenti consultare l' Archivio 

VITA DEL SANTUARIO  2017

V incontro di formazione per i Giovani - [scarica il testo]

AVVISI N° 13:  Sett. dal 10/12 al 17/12-

Mercoledì 29/11, alle ore 06.00, inizio Novena all'Immacolata (S. Rosario alle 05.30) [leggi la prima riflessione] - [leggi la seconda riflessione] - [terza riflessione] - [quarta riflessione] - [quinta riflessione] - [sesta riflessione] - [settima riflessione] - [ottava riflessione]

 

Adorazione Comunitaria: giovedì 23/11, ore 19.00

II Incontro di Formazione per il Settore della Solidarietà: martedì 28/11, ore 17.30

Martedì 28/11, ore 19,15, II Incontro di Formazione per il Settore Liturgico [ leggi la riflessione di p. Raffaele ]

Mercoledì 22/11, ore 19.15, II Incontro di Formazione per il settore Educatori [ leggi la riflessione di p. Raffaele ]

Giovedì 16/11, ore 18.00 : Rosario per la 1^ Giornata Mondiale dei Poveri (scarica qui il testo)

Giovedì 16/11, ore 19.00 : Veglia di preghiera per la 1^ Giornata Mondiale dei Poveri (scarica qui il testo)

Adorazione Eucaristica del 9/11, ore 19.00

Giornata Mondiale dei Poveri (19 Novembre): leggi la riflessione di p. Raffaele

Pellegrinaggio La Verna-Assisi: sui passi di San Francesco [ vedi foto ]

3° Incontro di formazione giovani

Festa di San Gaetano Errico: 29 Ottobre, ore 18.30, S. Messa e, a seguire, Peregrinatio della Statua      [ vedi foto ]

2° Incontro Settore Giovani

Preghiera per l'apertura dell'Oratorio, anno 2017-2018

Venerdì 20 ottobre, alle ore 19.15, incontro di Formazione per il Settore Liturgico. [ leggi la riflessione di p. Raffaele ]

Comunicazione per i Ministri Straordinari (è affissa anche all'albo del Santuario)

Martedì 17 ottobre, alle 19.15, primo incontro di formazione per gli educatori. Leggi i Consigli di p. Raffaele.

"Non amiamo a parole ma con i fatti" : 1° Incontro sulla Solidarietà

Adorazione Eucaristica del 12 ottobre, ore 19.30

"Vedrai che bello!" - Oratorio 2017/18

Componenti Coordinamento 2017/18

Programma Pastorale anno 2017-2018

Calendario e Programmazione Formazione dei Settori

Incontro Settore Giovani - I -

Domenica 17 sett, alle ore 18.30, la S. Messa sarà celebrata da Sua Ec. Mons. P. Hector Luis Zordan, il primo Vescovo della Nostra Congregazione. [ Vedi servizio fotografico ]

Programma di formazione dei Gruppi di p. Raffaele Baia

XX Sagra della Gioia - vedi foto  (sono gradite altre foto per arricchire la gallery: inviare a g.poli@libero.it )

Peregrinatio del Sacro Cuore 2017: 5 e 6 giugno [ vedi foto ] - 7 e 8 giugno [ vedi foto ] - 9 giugno [ vedi foto ]

 

Adorazione Eucaristica (03/06 ore 21:30)

Festa del Sacro Cuore 2017 : vedi locandina del Programma

Rosario sulle litanie al Cuore di Gesù (dal 29 maggio al 3 giugno)

 

 II Convivenza a Sessa Aurunca (20-21 maggio): vedi foto - (Chi vuole può inviare alla mia e-mail - g.poli@libero.it - altre foto della convivenza)  - per il video :  https://youtu.be/UI22PrLq8xk Leggi anche la 1^ Relazione  e la  2^ Relazione; ecco la 3^ Relazione e la 4^ Relazione  -   Conclusioni

 

Pellegrinaggio Bolsena - Orvieto (30/04 - 1/05) : Vedi servizio fotografico

La Parola del giorno

Domenica 10  Dicembre  2017 - II Settimana d'Avvento - Anno B -

Dal Vangelo di Marco
Mc 1,1-8
Raddrizzate le vie del Signore.

Inizio del vangelo di Gesù, Cristo, Figlio di Dio.
Come sta scritto nel profeta Isaìa:
«Ecco, dinanzi a te io mando il mio messaggero:
egli preparerà la tua via.
Voce di uno che grida nel deserto:
Preparate la via del Signore,
raddrizzate i suoi sentieri»,
vi fu Giovanni, che battezzava nel deserto e proclamava un battesimo di conversione per il perdono dei peccati.
Accorrevano a lui tutta la regione della Giudea e tutti gli abitanti di Gerusalemme. E si facevano battezzare da lui nel fiume Giordano, confessando i loro peccati.
Giovanni era vestito di peli di cammello, con una cintura di pelle attorno ai fianchi, e mangiava cavallette e miele selvatico. E proclamava: «Viene dopo di me colui che è più forte di me: io non sono degno di chinarmi per slegare i lacci dei suoi sandali. Io vi ho battezzato con acqua, ma egli vi battezzerà in Spirito Santo».
 

Riflessione (da www.lachiesa.it)T

In confronto all’introduzione discreta nel tempo dell’Avvento avvenuta domenica scorsa, l’annuncio di oggi è spettacolare: “Ecco, io mando il mio messaggero davanti a te... Voce di uno che grida nel deserto: preparate la strada del Signore, raddrizzate i suoi sentieri”.
Giovanni Battista fa il suo ingresso spettacolare nel mondo, vestito di peli di cammello. Le sue parole bruciano l’aria, le sue azioni frustano il vento. Predica “un battesimo di conversione per il perdono dei peccati” ed immerge i suoi discepoli nelle acque del Giordano. Il suo messaggio, pur legato a un momento della storia, è eterno. Si rivolge anche a noi. Anche noi dobbiamo preparare la strada del Signore, poiché un sentiero si spinge fino ai nostri cuori. Sfortunatamente, troppo spesso, durante l’Avvento, molte distrazioni ci ostacolano nell’accogliere, spiritualmente, il messaggio del Vangelo. Non dovremmo, invece, cercare di dedicare un po’ di tempo alla meditazione di quanto dice san Pietro: “Noi aspettiamo nuovi cieli e una terra nuova, nei quali avrà stabile dimora la giustizia” (2Pt 3,13)?

 [Per le altre letture consulta il sito: http://www.lachiesa.it]  

Sito iscritto a www.siticattolici.it
Consulta anche www.parrocchiasanmarcoafragola.it