Benvenuti nel nostro sito

Benvenuti nel sito del Missionari dei Sacri Cuori del Santuario del Sacro Cuore di Gesù in Afragola, Na. Presenti dal 1907 si dedicano al servizio pastorale e missionario nella città di Afragola e in tutta la Diocesi di Napoli attraverso le missioni popolari, la catechesi e il sacramento della riconciliazione. Fondati da San Gaetano Errico (1791-1860) vivono la vita fraterna in comune e partecipano alla missione della chiesa con l'evangelizzazione e le opere di carità; continuano la missione dei primi missionari dell'amore misericordioso, andando verso ogni uomo per dirgli, con i fatti, che Dio è padre e lo ama. Nella città di Afragola, curano in particolar modo le opere caritative a favore delle famiglie disagiate del quartiere; si dedicano ai bambini con un programma di recupero scolastico e sociale offrendo una concreta e valida alternativa alla strada; accompagnano i giovani attraverso un serio programma di discernimento vocazionale, favorendo l'associazionismo e l'integrazione sociale; sostengono l'opera del movimento laicale e della consacrazione delle famiglie ai Sacri Cuori di Gesù e di Maria.                                                                                                                   

       N.B.  Per i servizi precedenti consultare l' Archivio 

Parrocchia di Santa Maria d'Ajello 

VITA DEL SANTUARIO  2018

AVVISI: settimana dall'11 al 18 Novembre

Per i Ministri Straordinari della Comunione: vedi Programma degli incontri di formazione 2018/19

Adorazione Eucaristica di Giovedì 8 Novembre, ore 18:30.

Lunedì 29 Ottobre, ore 18:30, solenne Concelebrazione Eucaristica in onore di San Gaetano Errico, Fondatore della Congregazione dei Missionari dei Sacri Cuori; seguirà una breve peregrinatio della statua del Santo per le vie adiacenti il Santuario. Tutta la Comunità augura ai Padri lunga vita e santità. [ Photo Gallery ]                                              

 

 

ADORAZIONE COMUNITARIA DELL'ECCOMI 25 0TT ORE 19:00 [scarica il testo e stampalo come opuscolo]

Adorazione Comunitaria del 18 Ottobre, ore 18:30. [ scarica il testo ]

Pellegrinaggio Assisi del 17-18 Novembre : vedi il Programma

Adorazione Eucaristica di Giovedì 11 Ottobre, ore 18:30 [ scarica il documento ]

 

 

Giornata Mondiale degli Insegnanti - Santuario del Sacro Cuore - Afragola, 5 Ottobre 2018 [vedi servizio fotografico]

Programma Pastorale del Santuario per i mesi di Ottobre - Dicembre

Programma Pastorale della Parrocchia per i mesi di Ottobre - Dicembre

Giovedì 27 settembre, alle ore 18.30, Adorazione Comunitaria [ scarica il testo ]

Domenica 23 settembre, ore10:00, Prime Comunioni [ vedi servizio fotografico ]

Venerdì 5 ottobre, alle ore 18:30: Santa Messa nel Santuario in occasione della Giornata Mondiale degli Insegnanti.  [vedi locandina]

Mercoledì 12 Settembre, ore 18:30, Messa Solenne per la Festa di Santa Maria d'Ajello.  [ vedi foto ]

Sabato 7 luglio, ore 19:00, S. Messa solenne in Santa Maria D'Ajello per l'insediamento del nuovo Parroco, il nostro  p. Raffaele Baia. [ Vedi servizio fotografico ]

 

 Settimana del ragazzo: vedi foto

 

Sagra della Gioia: vedi foto

Prime Comunioni del 17 Giugno: vedi foto

AVVISI n.33 di p. Raffaele (dal 25/06 al 01/07)

Invito alla Settimana del ragazzo

Peregrinatio liturgica del Sacro Cuore, 4 - 8 giugno [ vedi photogallery ]

Festa del Sacro Cuore : l'Adorazione Eucaristica e le SS. Messe in piazzetta [ vedi fotogallery ]

Sabato 2 Giugno, alle ore 21:00, Adorazione Eucaristica per la Festa del Sacro Cuore [scarica qui il testo e stampalo come "opuscolo" fronte-retro]

Programma della Festa del Sacro Cuore 2018 - Lettera alla Comunità del Rettore, p. Raffael

VI Incontro di Formazione per il settore Solidarietà

Preghiera davanti al Santissimo (venerdì 11 maggio)

Santo Rosario durante il mese di Maggio: I Misteri della Salvezza

"Credo, Spero, Amo": Terza Convivenza a Sessa Aurunca (14 e 15 Aprile): Vedi servizio fotografico  -  Leggi le relazioni: Riflessione introduttiva - I Relazione sulla Fede - II Relazione sulla Fede - I Relazione sulla Speranza - II Relazione sulla Speranza - III Relazione sulla Speranza - I Relazione sula Carità - II Relazione sulla Carità - Meditazione alla Messa - Meditazione alla preghiera delle Lodi - Meditazione alla preghiera dei  Vespri -

 

 

Adorazione Eucaristica - Mandato Convivenza: Venerdì 14 Aprile ore 21:00 [ scarica il testo ]

Via Crucis per il quartiere: venerdì 30 marzo h.19:30 [ vedi servizio fotografico ]

Sulla via della Croce: Via Crucis per le strade (Venerdì Santo) :  scarica il testo e poi stampalo come "Opuscolo"

Messaggio per la XXXIII Giornata della Gioventù: Domenica delle Palme [ leggi il messaggio ]

Adorazione Eucaristica Comunitaria del 22 Marzo, ore 19:00 [ scarica qui il testo ]

V Incontro di Formazione per il Gruppo Solidarietà [ leggi la riflessione ]

Programma della Settimana Santa [ puoi scaricare qui il Programma ]

Animazione Liturgica per la Veglia di Giovedì Santo [ scarica qui il testo ]

Animazione Liturgica Comunitaria : giovedì 15 Marzo, ore 19.00 ( scarica qui il testo )

IV Incontro di Formazione per i Settore della Solidarietà (martedì 27/02 alle ore 17.30) [ scarica la riflessione ]

"Tempo di Quaresima": passo dopo passo per un cammino di Conversione da fare nella Comunità Assemblea Liturgica, personale, familiare e nei Settori Gruppi [ scarica qui il documento ]

III Incontro di formazione per il Settore delluna Solidarietà : leggi la riflessione

Incontro Settori Giovani : leggi la riflessione

Programma Pastorale per il 2018

La Parola del giorno

 Domenica 11 Novembre 2018 - XXXII Sett. del Tempo Ordinario - (Anno pari) -

Dal Vangelo di Marco
Mc 12,38-44
Questa vedova, nella sua povertà, ha dato tutto quello che aveva.

In quel tempo, Gesù [nel tempio] diceva alla folla nel suo insegnamento: «Guardatevi dagli scribi, che amano passeggiare in lunghe vesti, ricevere saluti nelle piazze, avere i primi seggi nelle sinagoghe e i primi posti nei banchetti. Divorano le case delle vedove e pregano a lungo per farsi vedere. Essi riceveranno una condanna più severa».
Seduto di fronte al tesoro, osservava come la folla vi gettava monete. Tanti ricchi ne gettavano molte. Ma, venuta una vedova povera, vi gettò due monetine, che fanno un soldo.
Allora, chiamati a sé i suoi discepoli, disse loro: «In verità io vi dico: questa vedova, così povera, ha gettato nel tesoro più di tutti gli altri. Tutti infatti hanno gettato parte del loro superfluo. Lei invece, nella sua miseria, vi ha gettato tutto quello che aveva, tutto quanto aveva per vivere».

Riflessione (da www.lachiesa.it)

Gesù contrappone qui due tipi di comportamento religioso. Il primo è quello degli scribi pretenziosi che si pavoneggiano ed usano la religione per farsi valere. Gesù riprende questo atteggiamento e lo condanna senza alcuna pietà. Il secondo comportamento è invece quello della vedova povera che, agli occhi degli uomini, compie un gesto irrisorio, ma, per lei, carico di conseguenze, in quanto si priva di ciò di cui ha assolutamente bisogno. Gesù loda questo atteggiamento e lo indica come esempio ai suoi discepoli per la sua impressionante autenticità. Non è quanto gli uomini notano che ha valore agli occhi di Dio, perché Dio non giudica dall’apparenza, ma guarda il cuore (1Sam 16,7). Gesù vuole che guardiamo in noi stessi. La salvezza non è una questione di successo, e ancor meno di parvenze. La salvezza esige che l’uomo conformi le azioni alle sue convinzioni. In tutto ciò che fa, specialmente nella sua vita religiosa, l’uomo dovrebbe sempre stare attento a non prendersi gioco di Dio. Scrive san Paolo: “Non vi fate illusioni; non ci si può prendere gioco di Dio. Ciascuno raccoglierà quello che avrà seminato” (Gal 6,7).
Il Signore chiede che si abbia un cuore puro, una fede autentica, una fiducia totale. Questa donna non ha nulla. È vedova, e dunque senza appoggio e senza risorse. È povera, senza entrate e senza garanzie. Eppure dà quello che le sarebbe necessario per vivere, affidandosi a Dio per non morire. Quando la fede arriva a tal punto, il cuore di Cristo si commuove, poiché sa che Dio è amato, e amato per se stesso. L’avvenire della Chiesa, il nostro avvenire, per i quali le apparenze contano tanto, è nelle mani di questi veri credenti.

[Per le altre letture consulta il sito: http://www.lachiesa.it]  

Sito iscritto a www.siticattolici.it
Consulta anche www.parrocchiasanmarcoafragola.it